Soul Food 35– Eugenio Mirti

soul food35

Il recente trasloco di casa che mi è toccato organizzare mi ha permesso di sistemare tutta una serie di robe che per svariati motivi avevo accatastato in scatoloni che stazionavano tristamente in un garage, con mia grande insoddisfazione. Tra essi molti libri che purtroppo nella casa precedente non avevano collocazione. Mi è tornato così in mano “Cacciatore di androidi” di P.K. Dick, un romanzo cult per i lettori di fantascienza, quel “Do androids dream of electric sheep”  cui Ridley Scott si sarebbe ispirato per girare “Blade Runner”.

Dick era un pazzo, Scott un visionario e Vangelis che curò la colonna sonora un intrigante organizzatore di suoni! Buon ascolto e buona lettura!


Advertisements