RECENSIONE: GOSPEL/Gospel – Eugenio Mirti

 

Gospel

Gospel

Costello’s, 2017

11 aprile  2017

I Gospel esordiscono con un album dal titolo omonimo, prodotto da Marco Ulcigrai e contenente dieci canzoni inedite. Un album divertente, con un sound decisamente sporco, in particolare legato alle chitarre elettriche; ottimi gli arrangiamenti, minimali ma non troppo, spesso più intricati di quanto l’apparenza lasci immaginare. La band propone un bel rock con richiami a varie epoche e sottostili, ma riesce nel proporre un lavoro personale e riconoscibile. Non mancano momenti più acustici come Fango e Terra, comunque convincenti, Ottima la scelta di cantare in italiano, che aggiunge un ulteriore motivo di interesse a un esordio ben riuscito.

 


Musicisti: Lorenzo Balice, chitarra e voce; Stefano Dal Lago, basso e cori; Andrea Roncari, batteria; Riccardo Ligorio,tastiere, chitarra e cori.


Brani: . Ogni Piccola Guerra; La Rivalsa; Scarpe Inglesi; Maggio; Lampo Fulmine; Fango E Terra; Piccola Donna; Giuda; La Mattina Di Natale.


Advertisements