RECENSIONE: EGEEO / Egeeo EP – Daniela Fabozzi

Egeeo – Egeeo

Costello’s, 2016

Il 9 novembre gli Egeeo pubblicano il loro omonimo EP nato dalle ceneri dei Khloe, altro gruppo col cui nome hanno già realizzato due EP. L’intero disco è il frutto della contrapposizione tra realtà esteriore ed emozioni profonde, cercando di dar loro voce attraverso una spontaneità semplice ed immediata ma non per questo non raffinata. Quattro canzoni che vi porteranno a largo, cullati da una marea di emozioni trascritte in musica e da pennellate di dream pop su uno sfondo sostanzialmente new wave, quello della scena romana. Da sottolineare la profondità dietro alla scrittura delle canzoni degli Egeeo, profondità che vede le canzoni come strumento catartico per esternare e trasformare in positivo gli oceani emotivi interiori.


Membri: Alessandro Cavarra – voce, chitarre, tastiere; Cristiano Tonnicchi – batteria


Brani:

1 La Grande Guerra

2 F

3 La Quiete

4 Mai

5 Oceani


Contatti:

Facebook

Soundcloud

YouTube

egeeo

Advertisements