RECENSIONE: The Floating ensemble/SOAR – Eugenio Mirti

soar

The Floating Ensemble

SOAR (COSTELLO’S, 2016)

“SOAR” del The Floating ensemble è un brillante disco: ben composto, suonato e registrato, si apprezza per l’intrigante mix di sezioni strumentali di notevole spessore musicale e parti cantate di grande efficacia e appeal. I brani sono una personale miscela di elementi diversi, con riff di chitarra generalmente ben curati, sviluppi mai banali che evitano le forme più banali nella costruzione delle canzoni e riescono spesso a sorprendere. Le parti vocali di Bellinello e Machirelli (generalmente armonizzate) sono particolarmente ben curate e sicuramente uno degli elementi di forza del disco. Senz’altro un gruppo interessante e da seguire con attenzione.


Brani: Samba / Shining Days / Looking Back / Spark / The Winter Fire / Sudden Flare / Let Me See / Never Felt Before pt. 1 / Never Felt Before pt. 2


Musicisti: Luca Bellinello (voce, chitarra); Carlo Machirelli (chitarra, voce, sinth); Elia Fusella (basso); Jacopo Cenesi (batteria, percussioni).


Link:

sito ufficiale

Advertisements