RECENSIONE: STEVE HOWLS/ HOLDING BACK MY DAYS – EUGENIO MIRTI

sh

Steve Howls

Holding Back My Days (Sherpa, 2015)

“Holding Back My Days” è l’EP di esordio di Steve Howls (al secolo  Stefano Laruccia) chitarrista e cantante, aiutato qui da Loris Giroletti alla batteria e percussioni. La produzione minimale è perfetta e riesce a esaltare le qualità vocali e chitarristiche di Howls: Laruccia suona benissimo la chitarra acustica, con briose parti percussive che sostengono i brani, come nella conclusiova Sailors. Un lavoro evocativo e malinconico, che si apprezza per la cura nella realizzazione  e per le evidenti capacità tecniche.


Brani: White Walls / Keep on Walking / These Clouds / Sailors


Musicisti: Stefano Laruccia (voce, chitarra, percussioni); Loris Giroletti (batteria, percussioni)



Facebook


 

Advertisements