RECENSIONE: GARBAGE/ GARBAGE [20th Anniversary Standard Edition (Remastered)] – RICCARDO PELLIZZOLA

garbage-20th-anniversary

GARBAGE

 GARBAGE [20th Anniversary Standard Edition (Remastered)]

È uscito il 2 ottobre, in occasione del suo ventesimo anniversario, il primo   omonimo disco dei Garbage in versione rimasterizzata. Il gruppo è  tra quelli che si è distaccato maggiormente dalla corrente grunge durante l’ultimo decennio del secolo scorso, proponendo brani con più effetti sonori e variazioni musicali, anche grazie alla voce sensuale e profonda di Shirley Manson e all’esperienza da produttore del batterista Butch Vig, già aetefice della produzione di Nevermind dei Nirvana. Il CD è in perfetto equilibrio tra il selvaggio e la psichedelia più melodica, con sfumature elettroniche a volte appositamente cacofoniche e spesso ipnotiche, che contribuiscono a confondere ancora di più le caratteristiche generali dei suoi dodici brani. E se a volte la melodia appare libera e spensierata  è affiancata però da testi di tutt’altro genere, in classico stile grunge: racconti di dubbi, pensieri, ossessioni, indecisioni ricorrenti. Nell’insieme  l’intero album è godibilissimo da capo a fondo.


 

Spotify

 

Advertisements