Snack per audiofagi… Beyond The Lighted Stage – Ivano Rossato

rush

 

40 anni fa iniziava la carriera dei RUSH, mitologico trio canadese fin troppo poco conosciuto nel nostro paese. E 40 anni dopo, una vita on the road, i RUSH stanno ancora portando la loro meravigliosa musica a spasso per il pianeta. Un geniale mix fra rock, pop, prog, sintetizzatori, chitarre elettriche e acustiche, basso, una batteria a 360° (reali) e testi fra i più interessanti e profondi che la “musica del diavolo” abbia mai partorito. Geddy Lee (basso/tastiere/voce), Alex Lifeson (chitarra) e Neil Peart (batteria e testi) hanno ispirato e continuano a farlo tutt’oggi, legioni di rock star e attualmente stanno portando in giro per gli Stati Uniti e il Canada “R40 Live”, quello che alcuni considerano il loro tour d’addio. Si parla anche di possibili date europee ed è quindi cogente arrivare preparati all’appuntamento. Quale miglior strumento che il docu-film “Rush: Beyond The Lighted Stage” del 2010 diretto da Sam Dunn e Scot McFadyen.
Eccellente documento, eccellente musica.
Buona domenica!

Advertisements