RECENSIONE: ACCADEMIA DELLE SCIMMIE/SOFT EP – DANIELA FABOZZI

SOFT EP

Accademia Delle Scimmie

Soft Ep

2015, La Clinica Dischi

Oggi giovedì 18 giugno esce ufficialmente Soft l’EP di debutto per gli spezzini Accademia Delle Scimmie che hanno già visto decollare il primo singolo Natura Criminale. Potete calarvi nelle sue atmosfere dark grazie al videoclip in anteprima qui su Youtube. Negli ambienti cupi e semibui del video uno dei protagonisti è il tempo che scorre velocissimo e narra una storia passionale e sinistra che quindi non può che essere in linea con le tonalità del brano. Soft è l’EP di debutto per un gruppo che in realtà ha calcato palchi già parecchie volte aprendo concerti di artisti della scena italiana come Velvet, Morgan e Delta V. Elementi rock, pop, sperimentali e sempre di una certa matrice dark si amalgamano costantemente in una sorta di omogeneità sonora che lascia talvolta spazio a brevi sprazzi di tastiere e ad assoli di chitarra elettrica. Nel sorprendente crescendo di Sognando, il secondo singolo estratto dall’Ep, la chitarra sembra abbandonarci in un epilogo denso di pathos ma ritorna dopo qualche minuto di silenzio sfociando in una ghost track molto più intima, fatta da slides con bottleneck su una chitarra blues e da un cantato più avvolgente.

Musicisti:  Jacopo Ruffini: voce – Federico Stretti: chitarra – Giacomo Lomasti: chitarra – Luca Battistoni: basso – Martin Bruschi: tastiere – Andrea Guelfi: batteria


Brani:  Noiosa realtà/ Natura Criminale/ Mantice/ Ragno/ Sognando (+ ghost track)


Contatti:

Facebook

Accademia Delle Scimmie

 

Advertisements

One thought on “RECENSIONE: ACCADEMIA DELLE SCIMMIE/SOFT EP – DANIELA FABOZZI

  1. Pingback: INTERVISTA: ACCADEMIA DELLE SCIMMIE/SOFT EP – DANIELA FABOZZI | TO CRASH - Music is a way of life

Comments are closed.