RECENSIONE:THE RED ROOSTERS/NO DISGRACE – EUGENIO MIRTI

 

redr

The Red Roosters

No Disgrace (2015)

 

Anticipato dal singolo”Hold My Head” è uscito a fine marzo “No Disgrace”, EP di esordio dei Red Roosters. Il quintetto propone una miscela sonora graffiante e chiaramente ispirata ai classici del rock-blues inglese;  rispetto a progetti analoghi si caratterizza in meglio  per la voce ottima di Cislaghi e per le indubbie capacità compositive, che emergono particolarmente nella delicata (e affascinante) “Hold My Head”.  Il disco è stato ottimamente registrato presso le Officine Meccaniche di Milano di Mauro Pagani, produttore anche del lavoro. Senza dubbio una band da tenere d’occhio, specie live. Its’ Only Rock’n’Roll, but I like it (Yes I DO)!


Musicisti: Jaja Cislaghi (voce), Edo Grimaldi (chitarra e voce), Carlo Calcaterra (chitarra), Fede Ardemagni (basso), Muddy Brambilla (batt)


Brani: Classic Sunday / No Disgrace / Hold My Head / Opera 3



 

 

 

Advertisements