Recensione: Aether Drop/Mannequins – Ivano Rossato

Aether Drop

Mannequins

Agoge Records – 2015

L’inizio del 2015 ha visto l’uscita di “Mannequins” l’esordio discografico per la Agoge Records dei Aether Drop. La giovane band dei Castelli Romani suona un post-grunge furioso con un risultato finale compatto e definito.  Pregevole il lavoro fatto sui soli di chitarra mai banali e fini a se stessi ma anzi composti ed eseguiti con gusto e personalità. Buoni anche gli arrangiamenti, capaci di alternare efficacemente tensione e distensione fra il muro delle chitarre, una sessione ritmica trascinante, la voce, non sempre a fuoco ma efficace nell’assecondare i momenti più melodici come quelli brutali. Geniale poi l’assolo di armonica a bocca in “Keep yourself alive” che dà un’inaspettata sferzata timbrica alla pasta sonora. Da tenere d’occhio!

Musicisti:

Luca Allori – voce; Mattia Lotini – chitarra; Paolo Ripani – chitarra, cori; Mattia Cocciolone – basso; Raffaele Pontillo – batteria, cori.

Advertisements