Snack per audiofagi… Oz Noy – Ivano Rossato

oz noy

Ho sempre apprezzato lo stile di Oz Noy, quella sensazione costante di ricerca di funzionalità nel suo suono. Con una tecnica spaventosa almeno quanto la fantasia della quale è strumento, Oz riesce a mescolare tutti i generi musicali e gli stili senza in realtà risultare accademico ma anzi dando una sensazione di naturalezza e “ecumenismo” stilistico che troppo spesso manca nei musicisti di ogni epoca.

Buona domenica!



Advertisements