Recensione: Tides Of Man/Young and Courageous – Stefano Di Ielsi

Tides-Of-Man

Tides Of Man – “Young and Courageous”

2014 – Rise Records

La Florida non è solo terra di spiagge, surf e bikini dai colori fluo: questo è il messaggio che traspare ascoltando cinque ragazzi di Tampa che con la loro musica ci mostrano la penisola statunitense sotto un differente punto di vista.

Young and Courageous è il terzo lavoro in studio per i Tides Of Man, formatisi nel 2007 e dediti ad un Post-Rock di pregevole fattura. Atmosfere rarefatte, lunghi arpeggi e armonie in minore costituiscono le basi per dodici piacevoli track tutte da degustare lentamente.

Lentamente come Desolate. Magnificent, intro che già dal titolo lascia poco spazio ad equivoci, ma spalanca le porte all’immaginario musicale che ci si troverà di fronte. Con Mountain Horse e Drift le dinamiche si movimentano lasciando spazio a interessanti riff di basso, caratteristica che ritroveremo in buona parte del disco. Le lunghe distorsioni di Eyes Like Strange Sins sono leggere e impalpabili, accompagnate da un crescendo armonico che amplifica la componente emotiva dell’ascoltatore. L’ottima coesione strumentale delle ritmiche favorisce gli inserti tastieristici, mai troppo invasivi e molto ben equilibrati – Keep Me Safe -. I dodici brani che costituiscono Young and Courageous sono un susseguirsi di scenari ad ampio respiro, carichi di colori caldi e pastosi, dove anche le tonalità minori e più malinconiche si lasciano spesso attraversare da squarci di luce e solarità inaspettate.

 

Se gli amanti del genere avranno pane per i loro denti, ho la sensazione che anche i meno avvezzi a simili sonorità avranno piacere a farsi illuminare dal “solare chiaroscuro” di Young and Courageous.

Musicisti: Spencer Gill – chitarra solista, cori; Daniel Miller – chitarra ritmica; Alan Jaye – basso; Josh Gould – batteria; Spencer Bradham – tastiera

Tracklist: 1) Desolate. Magnificent – 3:19 – 2) Mountain Horse – 2:53; 3) Drift – 5:05; 5) Young and Courageous – 5:39; 6) All the years – 2:07; 7) Eyes Like Strange Sins – 7:51; 8) We Were Only Dreaming – 4:49; 9) Hold Still – 5:10; 10) Keep Me Safe – 5:19; 11) Parallels – 4:54; 12) Measure Your Breath – 7:36

news_tidesofman

Advertisements