APPUNTI DI VIAGGIO VOL. 37 – Banco del Mutuo Soccorso/Un’Idea che Non Puoi Cambiare – Stefano Di Ielsi

banco_boxset3

APPUNTI DI VIAGGIO VOL. 37

Banco del Mutuo Soccorso – “Un’Idea che Non Puoi Cambiare”

Settembre 2014

Ci sono avvenimenti che lasciano senza parole. La scomparsa di Francesco Di Giacomo (21 Febbraio 2014) ha lasciato senza parole non solo molti fans, ma lo stesso Vittorio Nocenzi e Rodolfo Maltese, che solo sette mesi dopo il tragico avvenimento decidono di uscire dalla dimensione più intima del loro dolore per pubblicare un’opera del tutto particolare. Un doppio CD e triplo vinile per Un’Idea che Non Puoi Cambiare, un titolo che ha il sapore di ideali legati ad altre generazioni, alle lotte e al bene comune di qualcosa in cui credere.

Trenta brani estratti da inedite registrazioni live, prive di sofisticatezze di missaggio, pure e semplici come la voce di Francesco, arricchite da nuovi arrangiamenti e da testi narranti da personaggi come Giuseppe Cederna, Giuliana De Sio, Alessandro Haber, Valerio Mastrandrea, Moni Ovadia, Rocco Papaleo, Toni Servillo, Franca Valeri, che arricchiscono i brani di emozioni e immagini.

Un’opera che esce dai canoni musicali e si compone di teatralità, immagini, parole e gesti tutto costruito sotto la sapiente regia di Vittorio Nocenzi, che riesce a creare una completa fusione tra le arti e fare in modo che la musica si tramuti in “arte totale”.

Non posso certamente essere io a raccontarvi la bellezza di brani immortali come R.I.P. Part. 1 e 2, Il Volo, Il Giardino del Mago o Il Ragno , dovrete chiudere gli occhi e immergervi nelle sonorità magiche di musicisti unici, capaci di rendere vivi brani conosciuti, re-interpretandoli in versioni oggi ancora inascoltate ai più.

Un’Idea che Non Puoi Cambiare non è un semplice CD di tributo, ma un opera molto più completa e sperimentale, con cui la band romana cerca di fare un passo avanti per addentrarsi in territori nuovi, proseguendo gli ideali che sino ad oggi hanno raccontato e che, ora più che mai, è necessario continuare a portare avanti. “Il rock è pieno di Rockstar, tante Rockstar….ma di un solo Banco del Mutuo Soccorso” – cit. –

Tracklist: 1) Il Volo; 2) R.I.P. Pt 1 e 2 ; 3) Canto di Primavera; 4) Dopo niente è più lo stesso; 5) E mi Viene da Pensare; 6) Cento Mani e Cento Occhi; 7) Interno Città; 8) Bisbigli; 9) Nudo Pt. 2 e 3; 10) Sirene pt. 2; 11) Guardami le Spalle; 12) A Cena per Esempio; 13) Pioverà; 14) Canto Nomade per un Prigioniero Politico; 15) L’Evoluzione; 16) Passo dopo Passo/Con i Capelli Sciolti al Vento/Il Giardino del Mago; 17)Emiliano; 18) Niente; 19) Non Mi Rompete; 20) Paolo, Pa; 21) Il Ragno; 22) Michele e il treno; 23) Frevo; 24) Tirami una Rete; 25) Magari che; 26) 750.000 anni fa…l’amore?; 27) Traccia 1

Musicisti: Francesco Di Giacomo, Vittorio Nocenzi, Rodolfo Maltese, Tiziano Ricci, Filippo Marcheggiani, Maurizio Masi, Alessandro papotto, Nicola di Già, Pierluigi Calderoni

Voci narranti: Giuseppe Cederna, Giuliana De Sio, Alessandro Haber, Valerio Mastrandrea, Moni Ovadia, Rocco Papaleo, Toni Servillo, Franca Valeri

di giacomo

Advertisements