Recensione: Danko Jones/Live At Gröna Lund – Ivano Rossato

Danko-Jones-Live-At-Grona-Lund

 

Danko Jones

Live At Gröna Lund

2014

 

Chiaramente qua non siamo nel reparto “nuova avanguardia oltre le barriere dell’ignoto” ma più in quello “solito vecchio e lurido rock”… ma fatto ferocemente bene, per Toutatis! La ricetta prevede di prendere ZZ Top, AC/DC, Motörhead in dosi a caso, frullare tutto senza pietà, dargli fuoco e usare il mix come miccia per innescare un km cubo di tritolo. Con Live At Gröna Lund Danko Jones e i sui due scagnozzi offrono agli astanti presenti e agli ascoltanti in differita un campionario abrasivo dei loro gioielli più esplosivi. Perle di rara levità intellettuale (First Date, She’s Drugs, Mango Kid, Legs, I Think Bad Thoughts…) che ti conquistano e travolgono fin dal primo riff, 20 pezzi dal vivo serrati come schiaffoni in un film di Bud Spencer e Terence Hill e che provocano immediata dipendenza. Con questa nuova pubblicazione il trio di Toronto si conferma una delle più convincenti e divertenti realtà del panorama rock attuale, adatta a tutte le età per disossidare le giunture e abbandonarsi alla più sana delle bolge danzanti.

 

Brani:
1. ‘Who Got It?’
2. ‘Sugar Chocolate’
3. ‘Play the Blues’
4. ‘First Date’
5. ‘I Think Bad Thoughts’
6. ‘She’s Drugs’
7. ‘Dance’
8. ‘Heartbreak’s a Blessing’
9. ‘Baby Hates Me’
10. ‘Invisible’
11. ‘Best Good Looking Girl in Town’
12. ‘Full of Regret’
13. ‘Mango Kid’
14. ‘Sex Change Shake’
15. ‘Cadillac’
16. ‘Lovercall’
17. ‘Had Enough’
18. ‘Code of the Road’
19. ‘Legs’
20. ‘Bring on the Mountain’

 

Formazione:

Danko Jones – voce, chitarra

John Calabrese – basso

Atom Willard – batteria

 

Advertisements

One thought on “Recensione: Danko Jones/Live At Gröna Lund – Ivano Rossato

  1. Pingback: Snack per audiofagi… Danko live – Ivano Rossato | TO CRASH

Comments are closed.