Recensione: mach shau/THINGS HAPPEN IN WINTER – Ivano Rossato

mach-shau-20140623233314

 

 Mach Shau

Things Happen In Winter

Moquette Records – 2014

La musica dei Mach Shau è un rock vitale e dotato di un solarità inebriante. Una miscela di suoni elettrici poderosi ma mai eccessivi, capaci di risultare intimi anche negli episodi più fragorosi e conservare una piacevole intensità. Così si passa con naturalezza dai delay della spensierata Have A Clearer Day, alla cartella sonica di Your Love, una riuscita cavalcata che fa venire voglia di abbassare i finestrini e mettere l’autoradio su 11. Ben congegnati anche i momenti più riflessivi come Re-Turning Birds con un solo di armonica davvero ispirato, così come quelli atmosferici e articolati di Sunset Boulevard Vampires.

THINGS HAPPEN IN WINTER è un album divertente e ben fatto, con un suono e una produzione globale di alta qualità e composto da una band che non sembra aver paura di ricercare l’intensità espressiva attraverso la melodia.

 

 Musicisti:  voce/chitarra:Luca Viganò – chitarra/voce: Lorenzo Galbiati – basso/voce:Gabriele Galbusera – batteria:Roberto Romagnano

Brani: Have A Clearer Day; God Knows I’m Nothing But A Singer; Your Love; Re-Turning Birds; Always On The Run; In The Strange City; Sunset Boulevard Vampires

Mach Shau

 

Advertisements