Twilight Zone/ Cose dell’altro mondo di Giovanni Ambrogio Dalza

Tra i più leggendari chitarristi degli ultimi cento anni, eroe della cultura brasiliana e non solo, Joao Gilberto mi ha sempre intrigato moltissimo. Del triumvirato che si inventò la bossa nova Vinicius De Moraes era il paroliere, Tom Jobim componeva, ma quel ritmo suadente che entra sottopelle e ti fa ordinare 18 martini dry al bancone era tutta farina del sacco di Gilberto.

In poche parole, Gilberto sta alla bossa come Keith Richards al rock, nel mio pantheon personale.

Eccolo qui in un concerto completo del 1997. Enjoy!

 

Advertisements