Animals As Leaders/The Joy of Motions – Stefano Di Ielsi

The Joy Motions

 

Animals As Leaders – “The Joy of Motions
 
Marzo 2014 –  (Sumerian Records)

 

Per gli amanti del Progressive di stampo chitarristico una delle novità discografiche di questa prima metà del 2014 è senz’altro The Joy Of Motions del terzetto a stelle e strisce Animals As Leaders. Il fondatore del progetto, Tosin Abasi (Ex Reflux) giunge al terzo lavoro in studio con l’innesto di un nuovo drummer, Matt Garstka, al suo esordio discografico.

Una fortissima spinta propulsiva alimenta la struttura dei brani di The Joy Motions che appaiono sempre carichi e ricchi di farciture armoniche, roboanti break di bass&drum si alternano a riff al fulmicotone, dove sia le chitarre che le tastiere ripercorrono strade care ai Dream Theater di Systematic Chaos. Lo schema sonoro è piuttosto standard: l’attacco con graffianti riff dispari evolve armonicamente fino a lasciare spazio a pesanti break ritmici o eclettismi tastieristici di innegabile pregevolezza, seguiti da parti soliste che conducono verso la chiusura nel tema melodico di base.

La cura dei suoni e le finezze virtuosistiche sono accompagnate da indubbie capacità compositive del trio, che nasconde dietro evoluzioni acrobatiche ad “alto effetto” ricercatezze sonore mai fini a se stesse, ma frutto di lavoro post produzione di altissima qualità.

Senz’altro l’impronta chitarristica è assolutamente marcata in ognuna delle dodici tracce di The Joy Of Motions, in cui la robusta sezione ritmica di basso e batteria incornicia il virtuosismo dei solisti. Intrecci di melodie eteree e arpeggi celestiali rendono particolarmente godibile l’ascolto di tracce come Another Year o Air Chrysalis, che conducono l’ascolto verso scenari leggeri e rarefatti, a cavallo tra rock e fusion.

Quindi sfoderate le orecchie e preparatevi a farvi divorare dal vortice di note di The Joy Of Motions, ideale per il fanatici del genere che non aspettano altro che centellinare ogni singola semibiscroma, ma altrettanto consigliato per chi ha voglia di ascoltare un disco di innegabile levatura, ben prodotto e ben suonato.

Tracklist:

1. Ka$cade 05:23; 2.Lippincott 04:22; 3.Air Chrysalis 05:06; 4.Another Year 03:50; 5.Physical Education 04:41; 6.Tooth and Claw 04:23; 7.Crescent 04:23; 8.The Future That Awaited Me 04:33; 9.Para Mexer 04:29; 10.The Woven Web 04:07; 11.Mind-Spun 04:35; 12.Nephele 04:31

Musicisti:

Tosin Abasi – lead guitars; Javier Reyes – rhythm guitars; Matt Garstka – drums, percussion

 

Animals_As_Leaders_JW

 

Advertisements