Recensione: Fiumi/Small Ep – Eugenio Mirti

cover

Fiumi

Small Ep

“Small Ep” è un lavoro realizzato dai Fiumi nel 2008 ma terminato, mixato e rifinito soltanto nel 2013 a causa di numerosi cambiamenti di formazione e vicissitudini varie. La musica è ispirata a mondi sonori indie, con  i bei riff dissonanti di chitarra in primo piano a sostenere brani  ben curati ed arrangiati.  Emblematica KYD:  aperta da una bella melodia vocale sulla progressione armonica discendente sfocia nel ritornello aggressivo e distorto, poi un inaspettato break centrale di pianoforte cambia ancora le coordinate musicali del brano.

I Fiumi sono una band interessante che trova nelle composizioni il suo punto di forza: riff curati, melodie memorabili e ritornelli che risultano immediati senza essere banali. Il 2014 li vedrà impegnati nella realizzazione di un album di nuovo materiale:  lo aspetto con curiosità.

Brani: The Fool, Answer on a clear day, KYD, Yellow Paint, Small

Musicisti: Pablo Quirici – voce e chitarra,  Matteo Aresi – chitarra,  Leonardo Ganazzali -batteria,  Stefano Albis  – basso, voci

soundcloud.com

www.facebook.com/fiumiband

fiumi.bandcamp.com

Advertisements

One thought on “Recensione: Fiumi/Small Ep – Eugenio Mirti

  1. Pingback: RECENSIONE: FIUMI/The Fat Sea Theme – Ivano Rossato – TO CRASH

Comments are closed.