Recensione: Dawn To The Clouds\Far – Eugenio Mirti

EP Cover_Dawn to the clouds
Dawn To The Clouds
Far (Deer Waves Record,  2013)
di Eugenio Mirti
“Far” è il secondo Ep dei  Dawn To The Clouds, un trio modenese che si presenta con un sound aggressivo e sporco, caratterizzato delle parti di chitarra interessanti e ben congegnate e dall’energia pulsante della sezione ritmica. Le sonorità sono avvincenti, allo stesso tempo grezze ma curate e molto personali; particolarmente significativo il missaggio che mantiene il livello della voce pari a quello degli strumenti, nel più puro stile à la Jimmy Miller.
Piace che il trio   non ricerchi brani commerciali con effetti di facile appeal ma si concentri invece su composizioni solide e molto ben costruite, come ben si ascolta nella parte strumentale di On Your Lips; ottimo ed emblematico anche il lento e costante crescendo di Florence, ancora con le chitarre aggressive di Zanolli in primo piano. Sunday ha un incedere più morbido, con un riff  quasi ipnotico, e la conclusiva Loneliness è un incendiario brano di rock selvaggio, con delle memorabili parti di chitarra finali.
Nell’insieme Far è un ep ben riuscito, ben suonato, ricco di energia e  di motivi di interesse, che si apprezza sempre di più ad ogni successivo ascolto.

Musicisti: Alessandro Zanolli (voce, chitarra), Federico Artioli (basso), Simone Campana(batteria).

Brani: On Your Lips, Florence, Sunday, Loliness

Video di On Your Lips

Advertisements