Snack per audiofagi… Motorpsycho – Ivano Rossato

Per anni ho vissuto benissimo senza mai approfondire la conoscenza dei Motorpsycho. Poi ho approfondito e mi sono reso conto che la musica di band relativamente recenti che apprezzo veniva fatta già dai Motorpsycho da un pezzo e meglio.
Se c’è una cosa che amo sono i gruppi rock con un sound devastante e granitico ma che non sono allergici alla melodia e in nostri tre amici norvegesi ne partoriscono a getto continuo.
Il concerto di oggi li vede impegnati allo OYA Festival di Oslo durante il tour di “Black Hole/Blank Canvas” del 2006, arzilli come sempre.

Buona domenica!

 

Advertisements