IT’S A KIND OF MAGIC 27 – FOR GUITARISTS ONLY – FRANCESCO SPINACINO

Tra i miei idoli chitarristici giovanili un posto cospicuo lo occupa da sempre Kenny Burrel. Fraseggio nervoso, sanguigno e blueseggiante, suono lercio e tagliente il giusto, un ottimo gusto… inoltre un altro dei miei idoli giovanili, Stevie Ray Vaughan, aveva realizzato una sua versione di “Chitlins con carne” poi uscita nella sua raccolta di outtakes “The Sky Is Crying”, di memorabile bellezza, facendo lievitare la mia stima per entrambi.

Eccovi il tema in questione. Si tratta di un simpatico blues in C (maggiore o minore, a vostra scelta: Kenny lo interpreta in entrambi i modi…) adatto a tutte le occasioni, fa fino e non impegna.

burrel

Enjoy!



 

Advertisements